Valentina Riolfi

Valentina Riolfi (foto di Fulvio Pettinato)

Inizia da bambina i suoi studi come ballerina classica sotto la direzione artistica del maestro Nino Tambone.

Nel 1996 si avvicina al flamenco. Allieva di Maria José Leon Soto, decide di approfondire i suoi studi in Spagna, a Jerez de la Frontera presso l’Academia de Baile “Chiqui de Jerez”,a Granada  e a Madrid presso l’Academia “Amor de Dios”, dove ha l’occasione di studiare con alcuni tra i più grandi ballerini e coreografi tra cui La Chiqui, Javier Latorre, Rafaela Carasco, El Mistela, Angel Munoz, Carmela Greco, La Presy, Juan Ogalla, La China, Domingo Ortega, Concha Jareno, Juana Amaya, Adrian Galia, La Truco, Fuensanta la Moneta, Mercedes Ruiz…

Nel 2000 partecipa come ballerina alla tournée del gruppo gitano “Los Reyes”.

Dal 2005 organizza ogni anno serate in teatro con musica dal vivo per dare la possibilità agli allievi di esibirsi in un contesto tipicamente flamenco.

Nel 2006 la sua coreografia “Farruca” vince il primo premio della categoria “Danze etniche” del “Gran Prix Dance Festival” presso il Teatro Salieri di Legnago.

Per 13 anni ha tenuto i suoi corsi presso la Nuova Dimensione Danza di Cristiana Cristiani, collaborando anche con il Liceo Coreutico “Buonarroti”, svolgendo uno stage di avvicinamento al flamenco per i ragazzi del Liceo.

Fondatrice e direttrice artistica del gruppo flamenco “Gitanos sin cueva”, dal 2000 tiene corsi per adulti e bambini per tutti i livelli.